MUMA

Il MUMA (“Museo Missionario Indios dei Frati Cappuccini dell’Umbria in Amazzonia”) ubicato in Assisi, via san Francesco 19/d, di fianco alla Curia provinciale dei Frati cappuccini umbri, è stato inaugurato venerdì 4 febbraio 2011, nel giorno della festa di San Giuseppe da Leonessa compatrono della Provincia dell’Umbria dei Frati Minori Cappuccini e patrono delle missioni in Turchia. Il MUMA è una creatura nuova che nasce, però, sulle fondamenta del “Museo Missionario degli Indios”, organizzato e diretto da padre Luciano Matarazzi, già dal lontano 1973, grazie ai doni inviati o riportati dai missionari cappuccini umbri in Amazzonia.

Nel 2011 la Provincia decide di trasformare il vecchio museo missionario in un moderno museo interamente multimediale e interattivo. Il MUMA è oggi un museo storico, etnografico, scientifico, missionario che, sfruttando al meglio le possibilità della tecnologia, permette al visitatore non semplicemente di vedere ma di vivere l’Amazzonia, in un percorso intessuto di storie e di incontri. Nei diversi piani dello spazio museale sono infatti esposti esemplari di flora e di fauna amazzonensi, maschere rituali, costumi e oggetti artigianali, degli indios “Tikunas”, che permettono di avvicinare integralmente la regione dell’Alto Solimões, il multicolore mondo brasiliano e i nostri frati cappuccini che lì hanno costruito chiese, ospedali, scuole, fabbriche.

 

Visita il sito internet del Museo MUMA