Dall’oblio al restauro: Crocifisso e santi di Jacopo Negretti detto Palma il giovane


Il "Crocifisso con la Vergine e i santi Giovanni Evangelista, Maria Maddalena, Francesco, Chiara e angeli” di Palma il giovane (Venezia, 1548 ca.-1628) è un dipinto inedito del pittore veneziano scoperto durante il lavoro di ricognizione del patrimonio storico-artistico della Provincia Serafica dei Frati Minori Cappuccini fatto, negli anni 2010-2013, dallo storico dell’arte Marco Droghini. L’autografia dell’importante autore in questione emerge con forza dal bozzetto del quadro conservato nel Museo Albertina di Vienna. L’opera al momento del suo rinvenimento era del tutto illeggibile, nei colori come nelle figure, perciò è stata sottoposta a un delicato intervento di  restauro da parte del "Laboratorio Piero della Francesca” di Sansepolcro, guidato da Daniela De Ritis, e sottoposto a indagine diagnostica dal "Laboratorio Diagnostica Beni Culturali” di Spoleto. Grazie al sostegno economico di alcuni privati, dell’Opera Frate Indovino e della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, oggi siamo lieti di esporre il dipinto, insieme alla riproduzione del suo bozzetto e alle foto delle diverse fasi di restauro, nell’allestimento curato dall’Associazione ReBeCCA (Rete Beni Culturali Cappuccini Assisi) che si occupa della tutela e valorizzazione dei beni culturali della Provincia dei Frati Cappuccini dell’Umbria. La mostra "Dall’oblio al restauro: Crocifisso con la Vergine e i santi Giovanni Evangelista, Maria Maddalena, Francesco, Chiara e angeli di Jacopo Negretti detto Palma il giovanesi potrà visitare fino al 30 ottobre p.v. presso la Sala Mostre Cappuccini Assisi, in Assisi, via San Francesco 19.

Orario dal martedì al venerdì: 09.30-12.30 / 15.00-18.00.

Sabato e festivi: 10.00-12.30 / 14.30-18.30

Chiuso il lunedì. Ingresso Libero. 


SCARICA PDF: 15_invito_palma_low.pdf


Per richiedere informazioni contattare:


Telefono: 075-812280 (int. 03)
E-mail: info@rebeccassisi.it

Responsabile: fra Daniele Giglio